Botulino

Tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX secolo il peggioramento delle condizioni igieniche, soprattutto a riguardo della conservazione alimentare, creò i presupposti per il rigenerarsi di batteri ed infezioni di vario tipo ed anche il botulismo si diffuse sino al punto da essere scoperto. Il primo medico a collegare l’uso di carne conservata in malo modo col botulismo fu G. Werner (1786-1818) che comprese si trattasse di un problema di condizione nervosa, e intuì il potenziale uso terapeutico. Dobbiamo aspettare il 1897 per l’isolamento di tale batterio che venne chiamato “Bacillus Botulinum”.

Tentativi (fortunatamente falliti) di utilizzo come arma avevano fatto abbandonare le ricerche su tale sostanza. Nel 1944 Edward Schantz iniziò vari studi ma solo nel 1960 si iniziò ad usare la molecola per scopi terapeutici. Nel 1979 è stata autorizzata dalla F&A per uso umano prima in oftalmologia e poi per svariati altri usi terapeutici, e solo dal 1987 la tossina botulinica ha iniziato ad essere usata per scopi estetici.

Da allora sempre più ricerca e sempre maggior uso hanno permesso di codificare e rendere più sicuro l’uso di tale presidio, al punto da rendere questo trattamento uno dei più frequenti e con meno effetti collaterali che i medici possono usare.

 

Tutto il terzo superiore del viso è la zona d’elezione d’uso della tossina, ma anche alcune zone del terzo medio e inferiore (collo compreso) possono essere trattate in modo efficace. Il risultato terapeutico è una riduzione delle rughe dinamiche, quelle che si formano con i movimenti dei muscoli espressivi del viso, tipo le rughe frontali, della glabella e attorno agli occhi (zampe di gallina) per un periodo di circa 3-6 mesi. Con piccole iniezioni localizzate nei punti cruciali otteniamo una riduzione del movimento dei muscoli che formano le rughe, distendendo, quindi la pelle che appare più liscia e meno solcata. Gli effetti collaterali, per altro molto rari, sono facilmente gestibili e scompaiono comunque in breve tempo. Dopo la seduta terapeutica poche accortezze di facile messa in opera (non distendersi per 4 ore, non fare saune..) sono le uniche richieste che il medico farà al suo paziente.

Prima e Dopo

In questa sezione i risultati ottenuti!

Botulino

Before After trattamenti-viso-botulinotrattamenti-viso-botulino

Lorem ipsum